Quali saranno i trend e-commerce 2016?

Home » Blog » E-commerce » Quali saranno i trend e-commerce 2016?

Dall’uso del design patterns al layout a griglia, dall’uso di pop up per la raccolta di lead a la diffusione del social commerce: a rassegna i trend e-commerce 2016 che non passeranno indisturbati.

1 – Uso più Frequente di Design Patterns

In gergo tecnico,  per Design Pattern, si intende una soluzione che si può riutilizzare per risolvere un problema comune a molti. Nel caso concreto di uno store online riguardano l’usabilità, la visualizzazione e la facilità di navigazione su tutti i dispositivi. Per risolvere in maniera ottimale queste esigenze si è stato creato un pattern: un esempio è Bootstrap. La sua nascita ha migliorato decisamente la vita a grafici e sviluppatori grazie all’uso di griglie e alla tecnologia less che renderizza le pagine web gestendo la scalabilità delle immagini, la flessibilità dei testi, etc. In sostanza, senza reinventare ogni volta nuovi design e complicarsi la vita nel momento in cui ci sono da sistemare tutti gli aspetti che riguardano la responsività, si comincia a realizzare uno store a partire da uno standard. . La responsività continua ad essere un aspetto centrale anche per quanto riguarda i trend e-commerce di questo 2016. I vantaggi per la parte di sviluppo sono chiari. Per l’utente finale sono, in realtà i medesimi: le stesse strutture, la posizione di alcuni blocchi logici sono ripetuti e diventano facili e intuitivi. Il rischio, forse, è che alcuni store online si possano assomigliare. Certamente un lavoro accurato nelle grafiche e nella scelta delle immagini eviterà questo possibile dubbio.

trend e-commerce 2016 BioMeraviglie

2. Card e Card-like Layouts
Un layout a griglia, organizzato per concetti, aiuta l’utente finale ad orientarsi nello store online e ad offrire una navigazione sensata ed efficace.
Ogni concetto (ad esempio una categoria oppure un’area tematica dello store) è  visivamente reso da una Card che si presta sia per design che per sviluppo a rispettare il layout a griglia descritto nel punto n.1. Molti store online hanno già adottato questa soluzione che diverrà certamente uno dei trend e-commerce del 2016.  

trend e-commerce 2016 layout a griglia

3. Pop Up
I tanto odiati messaggi pubblicitari sono ritornati in auge ma con qualche interessante differenza.
Il motivo è semplice: per avviare e potenziare le attività di marketing (e in particolare di email marketing) sono indispensabili le mail dei nostri acquirenti. Ecco quindi che la creazione di  pop up per la raccolta di lead viene addolcito dall’offerta di sconti, promozioni, contest, etc.  Graficamente si opta per un box accattivante e ironico con il chiaro scopo di evitare il clic sulla x di chiusura che fa gola a molti.
La tendenza sarà quella di farne un uso consapevole: no alla visualizzazione costante e bloccante ma pop up legati al comportamento del cliente finale (che compaiono ad es. dopo determinate azioni o dopo tot tempo sulla pagina).

trend e-commerce 2016 pop up

4. Immagini full screen e Video
Ci identifichiamo maggiormente con una persona, con un viso familiare e ci sentiamo coinvolti osservando un paesaggio che suscita in noi emozioni. Teorie di neuromarketing che già conosciamo. Oltre alle immagini full screen, nel 2016, gli slider saranno popolati di video che rendono più reale la customer experience del cliente.

 

immagini full screen trend e-commerce 2016

5. Social Commerce
Inizialmente lo scopo dei social è stato quello, oltre che di farci “gli affari” del nostro cliente,  di rimanere in contatto con loro, di raccontare la nostra storia, i progetti, l’uscita di nuovi prodotti e di invitarli a visitare il nostro store online (e non).
Ora, molti socials consci dell’enorme bacino di lead e potenziali lead stanno offrendo la possibilità di vendere. Pinterest e Twitter hanno annunciato la possibilità di acquistare il bottone acquista. Lo stesso vale per Facebook. Grazie ai social, infatti, è possibile profilare in maniera precisa i nostri lead creando target ben definiti in base alle caratteristiche che più ci interessano. Sarà così possibile promuovere prodotti, proporre offerte, etc. alle persone giuste e motivate all’acquisto. Il social commerce è sicuramente uno dei trend di questo 2016, ma, il ruolo dei social network nei processi di acquisto on line nel futuro prossimo, sarà sempre più importante.

trend e-commerce 2016 social ecommerce

 

Fonti
http://ecommerce-platforms.com/ecommerce-news/10-interesting-ecommerce-trends-for-2016-and-beyond
http://www.practicalecommerce.com/articles/93912-5-Ecommerce-Site-Design-Trends-for-2016
http://blog.usabilla.com/7-ecommerce-trends-to-watch-in-2016/

0